versione italiana english version
 
Indirizzi |  Saranno Famosi |  Mailing List | Newsletter | Forum |  Cerca | Links | Sondaggio |  http://www.jazzitalia.net/contatti.asp
COMUNICATI
Bookmark and Share Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati
 
 

Silta records - SR0805
Stefano Savini
Cortile


1. Virus
2. Sonno
3. Cheld
4. Liasion #2
5. Cortile
6. Giamma
7. Giamma solo
8. Angiuli
9. OO
10. L'ora
11. Bagnara
12. Bacio
13. Sant'Agata
14. Domenica

Stefano Savini - chitarre
Gian Maria Matteucci - clarinetti
Stefano Ricci - contrabbasso
Mauro Gazzoni - batteria
Mauro Patricelli - piano su 7, 8, 9




Silta Records
email: info@siltarecords.it
web: http://www.siltarecords.it

 


U
n energico clarinetto apre il nuovo lavoro del chitarrista Stefano Savini "Cortile", che arriva a distanza di tre anni dall'uscita dell'album del progetto "NoPop sestetto". I due CD sono legati dalla presenza della maggior parte dei musicisti del precedente album, come Gian Maria Matteucci al clarinetto e clarinetto basso, Stefano Ricci al contrabbasso e Mauro Gazzoni alla batteria, mentre il pianoforte questa volta č affidato a Mauro Patricelli. In questo ultimo lavoro, a differenza del precedente, i brani sono tutti composti e arrangiati da Savini.

La sonoritą del CD ricorda in parte l'album precedente e in parte č un'evoluzione dello stile dei NoPop, con atmosfere jazz, influenze etniche evocate anche grazie all'uso del cavaquinho suonato dallo stesso Savini, e temi che ricordano molto le colonne sonore cinematografiche.

Il disco si apre in modo vigoroso con "Virus", diventando pił melanconico nella parte centrale dove Savini ci coccola con un placido clarinetto in "Liaision #2", e ci culla con un melanconico contrabbasso suonato con l'archetto in "Cortile"; i brani centrali sono incentrati tutti sul pianoforte, mentre la batteria, non sempre presente, č relegata a semplice sottofondo. Dopo il brano straniante "L'ora", e "Bagnara" dai toni morriconiani, gli ultimi due brani riprendono l'energia iniziale chiudendo l'album come un cerchio.

Un ascolto piacevole per un lavoro di quasi un'ora.

Cinzia Guidetti per Jazzitalia
 




Articoli correlati:
12/01/2009

Quintorigo Play Mingus (Quintorigo)

02/11/2008

One More Time (Borah Bergman & Giorgio Dini)

16/03/2008

Uncrying Sky (Stefano Pastor)

26/02/2008

The Old Standards (Enzo Orefice)

10/03/2007

Night Dancers (Paolo Lattanzi Group)

05/12/2006

Intervista a Stefano Savini dei NoPop: "Se il lavoro come nel nostro caso č una ricerca di se stessi e della propria identitą musicale, direi che conviene essere sincero quando voi dare te stesso o la tua anima per comunicare con chi ti ascolta..." (Fabrizio Ciccarelli)

26/11/2006

Ergskkem (Gianni Lenoci - Giorgio Dini - Markus Stockhausen)

30/12/2005

With Friends (Jean Claude Jones)

07/11/2004

Out! (Giorgio Dini - Carlo Actis Dato)



Inserisci un commento


Questa pagina č stata visitata 25 volte
Data ultima modifica: 13/04/2009

Bookmark and Share


Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Mailing List | Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  http://www.jazzitalia.net/contatti.asp